dove lavoriamo
Regno Unito: Lo scandalo Windrush evidenzia la necessità di porre fine all’ostilità ambientale
Londra, 20 aprile 2018 - Facendo seguito alla buona notizia che il governo ha ceduto alla pressione dei media capovolgendo le vessazioni poste in atto nei confronti dei cittadini della cosiddetta era Windrush, il JRS UK, ha chiesto al Ministro degli interni di rinunciare anche alle sue dure politiche di ostilità ambientale.
Segue >>>
   
#Do1Thing: Lasciamo che sia l’amore il nostro impegno
Porto, 17 aprile 2018 – Dundo, nel nord dell’Angola, al confine con la Repubblica Democratica del Congo, ospita due grandi campi rifugiati che negli ultimi tre mesi del 2017 sono stati la mia casa, e lo dico perché mi hanno fatto sentire come se lo fossero stati realmente, anche se so che un campo rifugiati non dovrebbe mai essere casa per nessuno.
Segue >>>
   
Mondo: Gaudete et Exsultate – Sulla chiamata alla santità nel mondo contemporaneo
Roma, 13 aprile 2018 – Il JRS saluta la pubblicazione dell'Esortazione apostolica di Papa Francesco Gaudete et Exsultate, "Rallegratevi ed esultate", in cui il Pontefice ci sollecita a gioire e rallegrarci perché Gesù ci ha chiamati tutti a essere santi, a essere uomini e donne di Dio, uomini e donne per gli altri.
Segue >>>
   
Ciad: Istruzione post-secondaria come strumento di integrazione
N’Djamena, 10 aprile 2018 – Il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) lavora nel Ciad fin dal 2006 per servire, sostenere e difendere i rifugiati sudanesi che hanno lasciato le proprie abitazioni quando, nel 2003, è scoppiato il conflitto ancora in corso.
Segue >>>
   
#Do1Thing: Come a casa di mia madre
Parramatta, 6 aprile 2018 – Una volta arrivata in Australia, Esther* si è trovata in serie difficoltà economiche, oltre che in una situazione di insicurezza alimentare. Una sua amica le aveva suggerito di prendere contatti con il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS), dandole il numero di telefono perché potesse chiamare.
Segue >>>
   
Uganda: Guarigione e riconciliazione
Kampala, 3 aprile 2018 – Lo scorso novembre, in una rissa tra due studenti presso una scuola di Maai III, uno dei numerosi insediamenti di rifugiati nel distretto settentrionale di Adjumani in Uganda, uno di loro ha perso la vita.
Segue >>>
   
Mondo: Messaggio pasquale del JRS
Roma, 1 aprile 2018 – In occasione di questa Pasqua preghiamo che la pietra dell’odio e della paura possa rotolare via dai nostri cuori affinché si riaccenda la speranza nelle comunità afflitte dalla violenza, e tra coloro che sono sempre stati solo rifiutati e d esclusi.
Segue >>>
   
Siria: Ricominciare
Kafroun, 30 marzo 2018 – La storia di Nour* è una storia di dolore, di un cuore spezzato e di un’anima stanca, ma è anche la storia di come sia possibile ricostruire l’infanzia e la speranza in piena guerra.
Segue >>>
   
Mondo: Vivere in comunione con i rifugiati in questa Settimana Santa
Roma, 27 marzo 2018 – Nel corso della Settimana Santa, i cristiani cercano di approfondire la conoscenza di Gesù. Attraverso la parola e il rito, la preghiera e il digiuno, cerchiamo di conoscere più intimamente Gesù, e il significato della sua vita e della sua morte.
Segue >>>
   
Europa: Il trucco magico dell'accordo tra UE e Turchia
Bruxelles, 24 marzo 2018 – Questa settimana ricorre il secondo anniversario del cosiddetto accordo UE-Turchia.
Segue >>>