Questo sito Web utilizza i seguenti tipi di cookies: di navigazione/sessione, analytics, di funzionalità e di terze parti. Facendo click su "Maggiori Informazioni" verrà visualizzata l'informativa estesa sui tipi di cookies utilizzati e sarà possibile scegliere se autorizzarli durante la navigazione sul sito.
MAGGIORI INFORMAZIONI
x

dove lavoriamo
Siria – Far fronte alle difficoltà
Aleppo, 19 settembre 2018 – È difficile sentirsi uno “straniero” nel proprio paese. Bisogna imparare ad affrontare le situazioni più difficili e impegnative. 
Segue >>>
   
Colombia: Pensavo di dover lasciare questo paese
Buenaventura, 14 settembre 2018 - Costretta ad abbandonare la sua casa e a trasferirsi a Buenaventura, città portuale nel Dipartimento di Valle del Cauca, il centro urbano più povero di tutta la Colombia, Genifer era decisa a uscire dalle condizioni di indigenza che la rendevano invisibile al resto del mondo, come tanti sfollati interni in Colombia. 
Segue >>>
   
Sud Sudan – Autosufficienza per i bambini disabili e le loro famiglie
Maban, 10 settembre 2018 – Il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati a Maba, nel Sud Sudan, lavora con Joy, Kifaya e famiglie come le loro crescendo bambini con disabilità in un ambiente già di per sé difficile. 
Segue >>>
   
Malawi: Il JRS organizza la Naweza Conference per valorizzare bambine e ragazze
Dzaleka, 4 settembre 2018 - La prima Naweza Girls Conference è stata organizzata il mese scorso nel campo rifugiati di Dzaleka in Malawi, e si è svolta nella sala della Croce Rossa. 
Segue >>>
   
Siria: La guerra non riuscirà a distruggere i suoi sogni
Kafroun, 30 agosto 2018 – Farid* sogna un futuro migliore, mentre cerca di non pensare alle difficoltà della vita di tutti i giorni. Tredicenne pieno di entusiasmo, adora andare a scuola ogni mattina, e di pomeriggio al Centro Kafroun del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS).
Segue >>>
   
Mondo: Il JRS pubblica il Rapporto annuale 2017
Roma, 27 agosto 2018 – Il Rapporto annuale 2017 del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) fornisce dettagli sull'impatto esercitato l'anno scorso sulla vita di quasi 640.000 persone attraverso i nostri programmi istituiti per rispondere alle necessità di rifugiati e altri sfollati con la forza in 52 paesi del mondo.
Segue >>>
   
Thailandia – Consegna dei diplomi ai rifugiati, e altro ancora
Bangkok, 22 agosto 2018 – La storia di Danh non parla tanto di ciò che la società può fare per aiutare  le persone diversamente abili, quanto piuttosto di cosa queste persone possono fare e ricambiare ciò che la società ha fatto per loro.
Segue >>>
   
Giornata Mondiale Umanitaria - Sud Sudan: È una passione
Yambio, 19 agosto 2018 – Dopo tre anni di collaborazione con il JRS, Felix Omollo dichiara di aver imparato che il lavoro umanitario non è come qualsiasi altro lavoro: qui entra in gioco la passione. 
Segue >>>
   
Mondo: Una protezione comunitaria più ampia per i rifugiati
Taizé, 15 agosto 2018 - Durante l'incontro interreligioso organizzato da dalla Comunità di Taizé in Borgogna, Francia. circa 300 giovani cristiani e musulmani hanno avuto modo di conoscersi meglio reciprocamente; incontro che si è dimostrato un momento di convergenza in cui studiosi, poeti, membri di ONG e religiosi si sono uniti in un dialogo tra fedi diverse. 
Segue >>>
   
Sud Sudan – Favorire la pace attraverso lo sport
Yambio, 10 agosto 2018 –  Immaginate un mondo in cui lo sport viene usato al posto della violenza per comporre conflitti. Pia illusione? Niente affatto. Un progetto del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) per Yambio, Sud Sudan, ne ha fatto una realtà. 
Segue >>>