dove lavoriamo
Mondo: Pubblicato dall'IDMC il Rapporto Annuale 2018 sulla situazione degli sfollati interni
Ginevra, 21 maggio 2018 – Il 16 maggio l'Internal Displacement Monitoring Centre ha pubblicato a Londra il Rapporto globale 2018 sulla situazione degli sfollati interni. Il Rapporto fa presente che a fine 2017 il numero degli sfollati in 143 paesi del mondo raggiungeva quota 30,6 milioni. 
Segue >>>
   
America Latina: Organizzazioni della società civile chiedono un accordo regionale per una migliore protezione dei migranti venezuelani
Santo Domingo, 16 maggio 2018 – L'11 maggio 2018, organizzazioni della società civile, tra cui il JRS LAC e il JRS Colombia, hanno avuto un incontro con la Commissione interamericana dei diritti umani.
Segue >>>
   
Sud Sudan: Una rifugiata madre, moglie, insegnante e studentessa
Washington D.C., 13 maggio 2018 – La coordinatrice della comunicazione del JRS Stati Uniti, Rashidah McCoy, condivide la storia di una madre rifugiata incontrata nel Sud Sudan, che di giorno insegna ai bambini di Yambio, e la sera si dedica ai figli.
Segue >>>
   
Myanmar: Bambini come agenti di pace
Loikow, 10 maggio 2018 – Il Myanmar è stato un campo di battaglia per decenni. Una lunga guerra civile ha provocato lo sfollamento nel paese di più di 640.000 persone. Nello Stato Kayah, gli sfollati sono stati più di 34.000, e ci sono ancora quasi 12.000 rifugiati in due campi nella provincia thailandese di Mae Hong Son, al confine con il Myanmar.
Segue >>>
   
Sud Sudan: Lo spirito del successo
Maban, 7 maggio 2018 – Maban si trova nell’angolo più remoto del Sud Sudan nordorientale. È una zona molto isolata, e il campo rifugiati è volte inaccessibile a causa del conflitto armato in corso nella regione.
Segue >>>
   
Australia: Dichiarazione congiunta sui tagli ai sussidi degli SRSS destinati ai richiedenti asilo
Sydney, 4 maggio 2018 – Il JRS Australia ha rilasciato insieme ai Servizi Sociali dei Gesuiti e alla CAPSA una dichiarazione congiunta riguardante l'intenzione del governo australiano di limitare l'accesso agli Status Resolution Support Services (SRSS) alle persone in cerca di asilo in Australia.
Segue >>>
   
India: I sogni diventano davvero realtà
Goa, 30 aprile 2018 – Quando ero piccola, i miei genitori mi ripetevano sempre: “Una bambina dipende dal padre. Poi, quando si sposa, dipenderà dal marito; e quando è anziana, dal figlio. Noi non vogliamo che tu sia quella donna. Vogliamo che diventi indipendente; e per farlo devi istruirti e camminare con le tue gambe”.
Segue >>>
   
Asia del Pacifico: Il JRS dà il benvenuto al nuovo Direttore regionale
Bangkok, 27 aprile 2018 – Il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) è lieto di annunciare la nomina di Louie Bacomo alla carica di nuovo direttore regionale per l'Asia del Pacifico. Bacomo assumerà l'incarico il 1° giugno 2018, a conclusione del mandato p. Bambang A. Sipayung SJ.
Segue >>>
   
Kenya: Un’oasi ai margini
Kakuma, 23 aprile 2018 – Per molte bambine e ragazze nel mondo l’istruzione resta irraggiungibile. A Kakuma e in altri campi rifugiati è difficile avervi accesso. Sono loro le prime a dover rimanere a casa ad aiutare la famiglia svolgendo compiti domestici come andare a prendere l’acqua o occuparsi dei bambini.
Segue >>>
   
Regno Unito: Lo scandalo Windrush evidenzia la necessità di porre fine all’ostilità
Londra, 20 aprile 2018 - Facendo seguito alla buona notizia che il governo ha ceduto alla pressione dei media capovolgendo le vessazioni poste in atto nei confronti dei cittadini della cosiddetta era Windrush, il JRS UK, ha chiesto al Ministro degli interni di rinunciare anche alle sue dure politiche di ostilità ambientale.
Segue >>>