dove lavoriamo
Kenya: Un giovane rifugiato alla State House
Nairobi, 21 novembre 2017 – "Voglio soltanto che i miei genitori siano fieri di me", dice la giovane Tikikil, spiegando così in parte ciò che incentiva questa studentessa che frequenta il primo anno della scuola secondaria. Fin qui il suo percorso scolastico è stato straordinario.
Segue >>>
   
Iraq: Lo spirito umano in azione
Dohuk, 17 novembre 2017 – Sono molteplici gli aspetti dell'esperienza di lavoro con il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) nel Kurdistan iracheno che hanno colpito in modo particolare p. Tony O'Riodan, gesuita della Provincia irlandese. Tra i tanti, mano a mano che imparava a conoscere persone la cui vita e comunità di appartenenza erano state distrutte dalle violenze, era il perdurante, insistente effetto della guerra sulla loro vita, sul loro spirito.
Segue >>>
   
Globale: L’eredità di p. Arrupe nell’attuale crisi di solidarietà
Roma, 14 novembre 2017 - Il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati è stato fondato da p. Pedro Arrupe SJ il 14 novembre 1980 in risposta alla crisi della popolazione vietnamita che cercava di fuggire dal proprio paese via mare, e per aiutare i rifugiati a scappare da Etiopia, Somalia, Cambogia e Laos.
Segue >>>
   
Globale: Corso di Educazione nelle situazioni di emergenza in collaborazione con la Fordham University
Roma, 10 novembre 2017 – Con quasi 30 milioni di bambini che vivono in paesi in cui è in atto un conflitto, e centinaia di migliaia di famiglie costrette allo sfollamento da calamità naturali, se si vuole raggiungere lo scopo di una educazione universale, è fondamentale puntare sull'educazione anche in tempi di crisi e di conflitto.
Segue >>>
   
Globale: Il JRS istituzionalizza la propria Politica di tutela dell'infanzia
Roma, 8 novembre 2017 – Il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) ha istituzionalizzato formalmente la propria Politica internazionale di tutela dell'infanzia per assicurare che tutto il personale mantenga il massimo livello di correttezza nei confronti di qualsiasi persona al di sotto dei 18 anni di età.
Segue >>>
   
Etiopia: Il JRS inaugura il proprio Centro per la protezione di bambini e ragazzi
Addis Abeba, 6 novembre 2017 – La settimana scorsa, il JRS ha inaugurato ad Addis Abeba il proprio Centro per la protezione di bambini e ragazzi. La struttura, prima nel suo genere, è operativa dal mese di luglio.
Segue >>>
   
Indonesia: Fratelli in umanità 
Bogor, 3 novembre 2017 – Qualche mese fa, per completare il terz’anno, la parte finale della formazione gesuita definita anche terz’anno di probazione, ho svolto opera di volontariato presso il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) Indonesia.
Segue >>>
   
Stati Uniti: Lampedusa: Concerts for Refugees accende i riflettori sull’Iniziativa di educazione globale del JRS
Washington DC, 30 ottobre 2017 – Lampedusa: Concerts for Refugees ha dato vita a un acclamato tour di due settimane che, partito da Seattle il 3 ottobre, si è concluso il 15 ottobre a Dallas toccando otto città. I concerti di Lampedusa sono stati organizzati dal Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati/Stati Uniti in compartecipazione con l'Agenzia delle NU per i rifugiati (UNHCR).
Segue >>>
   
Grecia: Richiedenti asilo confinati in condizioni terribili sulle isole
Atene, 24 ottobre 2017 – Il primo ministro Alexis Tsipras dovrebbe porre fine alla "politica di contenimento" adottata dal governo greco, che prevede il confinamento dei richiedenti asilo nelle isole egee.
Segue >>>
   
Uganda: Ampliare le opportunità attraverso iniziative di sussistenza
Kampala, 23 ottobre 2017 – Nella capitale ugandese sono circa 75.000 gli sfollati che vivono come rifugiati urbani – un’esistenza piena di insicurezza e incertezza.  La maggior parte dei richiedenti asilo e dei rifugiati che arrivano a Kampala versano in condizioni di estrema povertà.
Segue >>>