dove lavoriamo
Globale: Gesuiti di tutto il mondo riuniti a Roma per eleggere il nuovo Superiore Generale
Roma, 27 settembre 2016 - La Compagnia di Gesù (gesuiti), il più grande
ordine di presbiteri e fratelli della Chiesa cattolica romana, terrà la
prima sessione plenaria della 36ª Congregazione Generale a Roma, a
partire dal 3 ottobre. L’organo supremo di governo dell’ordine gesuita,
la Congregazione Generale, si è riunita solo 35 volte dal momento che la
Compagnia è stata fondata nel 1540 da Sant’Ignazio di Loyola.
Segue >>>
   
Globale: Dichiarazione congiunta interreligiosa per i migranti
Roma, 21 settembre 2016 - Il servizio per i Rifugiati dei Gesuiti (JRS), il Centro Astalli (JRS Italia), e la Comunità Religiosa Islamica Italiana (COREIS) insieme
per sensibilizzare tutti i governi, le istituzioni religiose e ogni
persona di buona volontà alla necessità di lavorare insieme per far
fronte alla radice alle cause delle migrazioni forzate.
Segue >>>
   
Vaticano: Papa Francesco parla della connessione tra l'educazione gesuita e servire i rifugiati
Vaticano 19 settembre 2016 - Il 17 settembre 2016, Papa Francesco ha incontrato i membri della Confederazione europea degli ex alunni dei gesuiti e dell'Unione mondiale degli ex alunni dei gesuiti al culmine di un evento di tre giorni sul tema "Migrazione globale e crisi dei rifugiati: è tempo di contemplare e agire". Durante l’udienza, Maiga, un amico del JRS, ha regalato al Papa un quadro eseguito da Mefin, un rifugiato eritreo che vive in un campo rifugiati in Etiopia.


Segue >>>
   
Globale: il JRS e la Confederazione europea degli ex alunni dei gesuiti riflettono sul fenomeno della migrazione globale e della situazione dei rifugiati
Roma, 14 settembre 2016 – Venerdì 16 settembre, alle ore 11.30, presso l'università LUMSA, il direttore internazionale del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS), p. Thomas H. Smolich SJ, interverrà agli Incontri europei degli ex alunni dei gesuiti, ospitati dalla Confederazione europea degli ex alunni dei gesuiti (ECJA) sotto il patrocinio dell'Unione mondiale degli ex alunni dei gesuiti (WUJA) sul tema "Migrazione globale e crisi dei rifugiati – È tempo di contemplare e agire"
Segue >>>
   
Stati Uniti: Tour di concerti il cui ricavato sarà devoluto a programmi di istruzione per i rifugiati

Washington, DC, 12 settembre 2016 – Cinque tra i gruppi musicali più famosi degli Stati Uniti hanno organizzato un tour che si svolgerà quest'autunno in 11 tappe, con l'intento di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema di questa crisi mondiale dei rifugiati che non ha precedenti nella storia. "Lampedusa: Concerts for Refugees" vedrà impegnati nel Nord America artisti come Emmylou Harris, Steve Earle, Patty Griffin, Buddy Miller, e The Milk Carton Kids, tutti già vincitori del prestigioso Grammy Award.


Segue >>>
   
Globale: Il JRS e Caritas Internationalis rispondono al documento finale del Summit delle Nazioni Unite
Le nostre organizzazioni accolgono con soddisfazione il testo del
documento finale che sarà reso ufficiale in data 16 settembre 2016, in
quanto rappresenta un importante passo avanti verso una governance
globale del fenomeno migratorio e dello sviluppo. Da lungo tempo
invocavamo un approccio contraddistinto dalla centralità della persona,
dei diritti umani e della dignità al problema dei migranti e dei
rifugiati interni e internazionali.
Segue >>>
   
Australia: il JRS sollecita la chiusura dei centri di trattamento delle pratiche di riconoscimento presenti nelle isole Nauru e Manus

Kings Cross, NSW, 12 agosto 2016 — Il Servizio dei Gesuiti per i
Rifugiati Australia sollecita il Primo Ministro australiano a esercitare
la propria autorità morale e politica affinché si provveda a chiudere
immediatamente i centri offshore di trattamento delle pratiche di
riconoscimento presenti rispettivamente sulle isole Nauru e Manus.


Segue >>>
   
Uganda: bozzetti, colori, modelli, e una nuova vita
Kampala, 1 agosto 2016 – Quand'era una ragazzina, Agnes è riuscita a
sfuggire al famoso gruppo ribelle ugandese denominato Esercito di
Resistenza del Signore; e potendo fruire di occasioni educative è
riuscita ad assecondare la sua passione per la moda. Ora ricambia il
bene ricevuto dedicandosi ai rifugiati come di insegnante di moda e
design presso il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) di Kampala.



Segue >>>
   
Etiopia: danzatori portano ritmo alla loro vita in esilio
Mai Aini, 20 luglio 2016 – Luwam godeva di grande fama nel suo paese. Appartenendo al corpo di ballo nazionale, ad Asmara in occasione delle festività nazionali danzava alla presenza di alti funzionari di governo e dei suoi concittadini, mietendo successi e conquistando riconoscimenti per il suo talento.
Segue >>>
   
Roma: l’Ufficio Internazionale del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati presenta il Rapporto annuale 2015
Roma, 8 luglio 2016 – Nel 2015, il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati ha riaffermato il proprio impegno nel settore dell'educazione con l'Iniziativa di Educazione Globale e il lancio della campagna Mercy in Motion. Lo scorso anno, il JRS ha prestato aiuto a 724.551 persone, di cui 141.333 hanno beneficiato di progetti educativi. Nel riconoscere che l'educazione è una soluzione concreta e durevole per la costruzione di comunità più forti, il JRS ha intenzione di accrescere questa cifra di altre 100.000 persone entro il 2020.
Segue >>>