Ospitalità: comunità più unite sono più forti
Iraq: Lo spirito umano in azione
Dohuk, 17 novembre 2017 – Sono molteplici gli aspetti dell'esperienza di lavoro con il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) nel Kurdistan iracheno che hanno colpito in modo particolare p. Tony O'Riodan, gesuita della Provincia irlandese. Tra i tanti, mano a mano che imparava a conoscere persone la cui vita e comunità di appartenenza erano state distrutte dalle violenze, era il perdurante, insistente effetto della guerra sulla loro vita, sul loro spirito.
Segue
Indonesia: Fratelli in umanità 
Bogor, 3 novembre 2017 – Qualche mese fa, per completare il terz’anno, la parte finale della formazione gesuita definita anche terz’anno di probazione, ho svolto opera di volontariato presso il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) Indonesia.
Segue
Indonesia: I nuovi arrivati festeggiano la Giornata dell'Indipendenza
Bogor, 20 ottobre 2017 – Navid* è uno degli studenti del corso di indonesiano che si tiene presso il Centro didattico del JRS a Bogor, in Indonesia. È un giovane afghano beneducato, di carattere amichevole e pieno di entusiasmo.
Segue
Colombia: Leadership giovanile come strumento di costruzione della pace e riconciliazione
Cúcuta, 4 ottobre 2017 – Il Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS) Colombia a Norte de Santander e la fondazione giovanile Quinta con Quinta Crew hanno da poco organizzato un primo workshop congiunto sulla leadership ignaziana.

Segue
Serbia: storia di un ricongiungimento
Belgrado, 21 settembre 2017 – L’anno scorso, a metà giugno, ho incontrato Amira*, giovane donna vulnerabile con quattro figli, un milione di preoccupazioni, molta tristezza sulle spalle, e così tanta forza da salvare e sfamare il mondo intero.
Segue
Keynote speech del Direttore Internazionale del JRS: il timore si sconfigge con lo spirito di accoglienza
Sidney, 31 agosto 2017 – Domenica scorsa (27 agosto 2017) p. Thomas Smolich SJ, direttore internazionale del JRS, ha preso parte all’inaugurazione della campagna "Camminare con i rifugiati" della Diocesi di Parramatta in Australia. Riportiamo il suo discorso.
Segue
Stati Uniti: le comunità si riuniscono a favore dei rifugiati
Washington DC, 21 agosto 2017 - Quest’estate alcune comunità del paese si sono raccolte attorno ai rifugiati organizzando eventi per sensibilizzare e raccogliere fondi in favore di chi è stato costretto a fuggire dalle proprie case a causa di violenze e persecuzioni.
Segue
Globale: "Dobbiamo andare più a fondo" - Settimana di riflessione sul tema delle migrazioni a Taizé
Taizé, 3 agosto 2017 – La comunità monastica ecumenica di Taizé, in Francia, ha organizzato nei giorni 16-23 luglio una settimana di riflessione sul tema delle migrazioni, che ha richiamato da diversi paesi circa 3.500 giovani. 
Segue
Francia: aprire le porte, allargare gli orizzonti, ampliare le menti
Parigi, 22 maggio 2017 – In coincidenza con l'elezione del nuovo Presidente francese, il direttore del JRS Francia, Antoine Paumard SJ, si volta indietro a guardare un anno ricco di nuove sfide, che ha però anche visto nascere la speranza che la società civile offra ai rifugiati una sempre maggiore collaborazione e ospitalità. 
Segue
Camerun: riconciliazione attraverso progetti generatori di reddito
Boubara, 11 gennaio 2017 - La riconciliazione – intesa come ripristino della coesione sociale attraverso lo sviluppo socioeconomico – crea l'opportunità di riunire più comunità intorno a progetti comuni. Tutte le parti interessate sono così coinvolte in attività intese per il bene comune, anziché essere incentrate su interessi particolari o individuali.
Segue